Monferrato Bianco DOC “Non è”

Vinificazione

Raccolta manuale dei grappoli migliori e a completa maturazione verso la prima decade di settembre; raffreddamento delle uve, pressatura e fermentazione a temperatura controllata

Vinification

Manual harvesting of the best bunches and full maturation towards the first decade of September; cooling of the grapes, pressing and fermentation with temperature controlled

Vitigno

Vitigno | Chardonnay, Sauvignon Blanc
Esposizione | Sud
Forma di allevamento | Guyot
Anno di impianto del vigneto | 1995 - 1992
Numero di ceppi per ettaro | 4500
Altitudine | 220 m S.L.M.
Natura del terreno | Calcareo tendente al sabbioso
Fermentazione malolattica | Svolta in barrique
Affinamento | Dodici mesi barriques di rovere francese
Affinamento in bottiglia prima dell’immissione al consumo | 12 mesi
Prima annata di produzione | 2015
Capacità bottiglie | 0,75 - 1,5 - 5 l
Bottiglie prodotte | 600 - 1000 a seconda dell’annata
Temperatura di servizio | 13°C

Vine

Grape variety | Chardonnay, Sauvignon Blanc
Exposure | South
Training sistem | Guyot
Year of planting | 1995 - 1992
Plants per hectare | 4500
Altitude | 220 meters above sea level
Soil composition |Calcareous tending to sandy
Malo-lactic fermentation | Carried out in barrique
Aging | 12 months in barrique of French oak
Aging in bottle before the sale | 12 months
First vintage production | 2015
Capacity bottles | 0,75 - 1,5 - 5 l
Quantity of bottles | 600 - 1000 depending on the vintage
Serving temperature | 13°C

Poche centinaia di bottiglie prodotte esclusivamente nelle migliori annate, messe in vendita dopo non meno di due anni di affinamento in cantina; un vino bianco nato per scommessa e per una passione condivisa, pensato per il lungo invecchiamento e che strizza amichevolmente l’occhio alla Borgogna.

A few hundred bottles produced in the best vintages, sold after at least two years of aging in the cellar; a white wine born for shared passion and bet, it was be conceived for a long aging amicably tightens the eye to the Borgogna.